6 Strategie efficaci per attirare la copertura mediatica del tuo evento – Retro Media NYC

I fiori sono a posto, l’intrattenimento è prenotato e il cibo è bollente, quindi quali sono le prospettive? Pronto a portare la tua grande produzione di eventi ad un livello completamente nuovo? Se non hai il budget per assumere un pubblicista per fare il lavoro pesante, ecco alcuni modi efficaci per aiutare ad attirare la copertura della stampa del tuo prossimo grande evento.

1. Ricerca la stampa locale. La maggior parte dei pubblicisti ha accesso a un database di media attraverso servizi come PR Newswire, Cision o Meltwater, ma quando non hai le risorse disponibili, Google è il tuo prossimo migliore amico. Fai la tua ricerca e crea un elenco di giornalisti per includere nomi, e-mail e numeri di telefono di produttori televisivi e giornalisti di giornali, siti Web e blog che sarebbero interessati al tuo evento in base al tuo pubblico. Parole chiave di Google che riguardano il vostro evento e vedere quali pubblicazioni pop-up. Sii paziente. Ci vorrà del tempo!

2. Intoppo un ospite celebrità. Non è una sorpresa che paparazzi e giornalisti amano lo sfarzo e glam di Hollywood, l’ultimo gossip sulle celebrità, e un evento tappeto rosso, così quando siete alla ricerca di qualche attenzione dei media per il vostro evento di beneficenza o notizie degno, dispute in una celebrità A-List sarà sicuramente aiutare la causa. Certo, è più facile a dirsi che a farsi, ma è la tua scorciatoia per la copertura della stampa e portare l’attenzione tanto necessaria al tuo evento. Alcune celebrità vorranno essere pagati e alcuni possono ospitare o partecipare all’evento perché si sentono una connessione con la causa. In entrambi i casi, è un ottimo modo per raccogliere l’attenzione della stampa locale, e talvolta nazionale. È possibile ricercare pubblicisti che rappresentano celebrità attraverso siti web chiamati whorepresents.com e contactanycelebrity.com. Entrambi i siti web forniscono informazioni di contatto per i pubblicisti e sono una grande risorsa per inviare inviti personalizzati alle celebrità e ai loro pubblicisti.

3. Creare un avviso multimediale. Questo risale alla scuola elementare, quando abbiamo dovuto capire chi, cosa, dove e quando di articoli di notizie! Vedere….non pensavi che sarebbe stato utile! Un media alert è un breve profilo di ciò che il vostro evento è, chi partecipa, il luogo, l’ora e come RSVP come membro della stampa. Ricorda, i membri della stampa si aspettano di entrare gratuitamente, quindi metti da parte i biglietti gratuiti se il tuo evento non è gratuito per tutti. Una volta che hai un media alert, invialo alla tua lista stampa 3-4 settimane di anticipo come save the date, e poi di nuovo una volta alla settimana dopo l’evento con aggiornamenti su chi partecipa. Come ci si avvicina alla manifestazione, si dovrebbe inviare fuori 3 giorni prima, il giorno prima e poi il giorno di.

4. Follow-up, follow-up, follow-up. Qualcuno usa un telefono in questi giorni? Indossa le tue mutandine da ragazza grande e dial-up TUTTI quei giornalisti con un ciao amichevole per vedere se hanno ricevuto il tuo avviso multimediale e valutare se parteciperanno o meno. Avrai 30 secondi per arrivare al punto non appena senti una voce dall’altra parte, quindi tienilo breve e dolce quando segui i giornalisti…e…se si dispone di una celebrità che frequentano, assicurarsi di portare fuori con il loro nome.

5. Assumi un fotografo e crea un comunicato stampa prima e dopo il tuo evento. Sì, ti consigliamo di creare due comunicati stampa. Uno prima dell’evento, che è una versione più lunga del media alert (tenerlo al documento one-word) e spesso include un preventivo da parte dell’organizzatore dell’evento o ospite celebrità. Molti giornalisti chiederanno il comunicato stampa prima di partecipare all’evento. Una volta che l’evento è finito e hai quelle sfavillanti foto di celebrità, invia un post-release con le foto a tutti i tuoi contatti.

6. Creare una campagna di social media. Avrete bisogno di un po ‘ di un budget per i social media in modo da scegliere una o due reti per contribuire a promuovere prima, durante e dopo il vostro evento. Utilizzare la rete per vendere i biglietti e creare buzz intorno all’evento. Ospita storie LIVE di Facebook o Instagram durante l’evento, utilizzando hashtag chiave e quindi pubblica divertenti foto di festa dopo l’evento per mostrare alle persone ciò che hanno perso. Dal momento che i social media sono per lo più pagati per giocare, dovrai mettere un po ‘ di soldi dietro ciascuno dei tuoi post e costruire un seguito oltre a creare contenuti divertenti.

Suona come un sacco di lavoro? Sì! Lo e ‘ sicuramente. Si spera, hai imparato alcuni trucchi del nostro mestiere, ma per coloro che sono interessati a informazioni sui nostri servizi di eventi e pubbliche relazioni, si prega di contattare [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.