7 Caratteristiche di un leader saggio

I leader saggi sono passati da una posizione di apprendimento per lo più ad essere considerati una risorsa affidabile per gli altri.

Scrivo e parlo molto di leadership. Conosco un sacco di buoni leader. In realtà, io lavoro con molti buoni leader. Spero che qualcuno potrebbe anche dire che ho giorni in cui incontro lo standard—qualunque sia lo standard è.

Scrivo e parlo anche molto della saggezza. E penso che la saggezza sia fondamentale per il campo di una buona leadership.

Un leader saggio ha sviluppato alcune caratteristiche-saggezza appresa dall’esperienza personale di successo e fallimento e dall’intuizione di altri leader—che li distingue dagli altri leader. I leader saggi sono preziosi per qualsiasi organizzazione. Tutti noi abbiamo momenti di saggezza-indipendentemente dalla nostra età o esperienza.

Ma, francamente, ho conosciuto pochi nella leadership che considererei leader veramente saggi. I leader saggi si sono trasferiti in una nuova fase della vita, dall’apprendimento principalmente dagli altri all’essere considerati una risorsa affidabile. Le persone cercano il loro contributo, perché sanno di essere leader di cui fidarsi. La loro esperienza e chi sono come persone li rende visti come investitori in nuove generazioni di leader.

Elencherò alcune caratteristiche che ho osservato nei leader che hanno saggezza. Pensa nella tua mente le persone che credi siano leader saggi.

Hanno imparato l’arte del tempismo.

Il saggio leader sa che il tempo è un bene prezioso. Usano un buon giudizio nel processo decisionale. Hanno pazienza. Sanno che le organizzazioni e gli individui hanno stagioni. Stagioni di abbondanza e stagioni di bisogno. Hanno imparato che c’è un momento giusto per agire e ci sono momenti per aspettare. Hanno anche piano attento quello che dicono; sapendo che le loro parole sono potenti. Non li prenderesti mai “andando via” in una riunione, a meno che non avessero pianificato di farlo per ragioni strategiche. Stanno attenti a non fare promesse che non possono mantenere. Usano le loro parole per benedire gli altri.

Hanno un carattere profondo e fidato.

Il saggio leader attribuisce un alto valore all’integrità. Sanno che alla fine tutto sale e cade sulla fibra morale di un individuo. Hanno visto la gente perdere tutto con una cattiva decisione. Sanno che la reputazione è sudata e dovrebbe essere trattata come oro. Non sono perfetti, ma sono attenti a proteggere la loro reputazione e chi sono in pubblico sono in privato.

Conducono con una visione chiara.

Il leader saggio comprende il valore di un quadro generale. Tengono d’occhio qualcosa che vale la pena raggiungere. Motivano continuamente gli altri condividendo il ” perché.”Nella loro vita personale e professionale sono profondamente consapevoli di dove stanno tentando di andare—e dove sperano di finire un giorno. Sanno che lo slancio perso è difficile da recuperare. Cercano continuamente il cambiamento, che stimolerà l’energia intorno alla loro visione – per il bene di tutti coloro che li circondano.

Prendono iniziative, anche quando è difficile.

Il leader saggio si assume dei rischi e incoraggia intenzionalmente l’innovazione. Hanno assistito a un’organizzazione in stallo. Conoscono la sensazione terribile quando non c’è progresso in avanti. Hanno sperimentato personalmente il costo dell’opportunità persa. Vogliono coinvolgere gli altri mantenendo le cose in movimento, le persone che sognano e la cultura eccitante; anche quando i rischi sono più grandi di altri possono abbracciare immediatamente. Sono disposti a prendere l’iniziativa.

Mostrano continuamente diligenza.

Il saggio leader continua nonostante le avversità. Perseverano tenacemente nei giorni difficili. Sanno raggiungere un obiettivo vale la pena le lotte per arrivarci. Hanno già attraversato tempeste e hanno cicatrici per dimostrare che puoi attraversarle intere. Sono visti come pilastri. Mostrano forza sotto costrizione. La gente guarda a loro per la stabilità.

Sono pensatori strategici.

Il leader saggio realizza che nessun sogno diventa realtà senza un’adeguata pianificazione. Si assicurano che i piani siano in atto e la gente sa cosa ci si aspetta da loro. Utilizzano sistemi e strutture sani. Non sono gravosi con le regole, ma sono utili nel pensare attraverso un processo per raggiungere gli obiettivi e gli obiettivi dell’organizzazione. Si circondano di persone che possono spostare le cose in avanti e lavorare sodo per il progresso. Sanno che con la giusta visione, le persone e i piani tutto è possibile.

Amano veramente le persone.

Il leader saggio sa che le persone sono la chiave per qualsiasi successo organizzativo o di squadra e lavorano per potenziare gli altri. Altri sanno che sono valutati e apprezzati sotto la loro guida. Sono veri delegatori. Investono e sviluppano la prossima generazione. Guardano oltre il conto economico e vedono il bilancio —con le persone che sono la più grande risorsa dell’organizzazione. E non è un’ammirazione fasulla. Il tempo e l’esperienza hanno permesso loro di vedere senza persone nulla accade—e nulla di valore reale è raggiunto. Gli altri contano.

Leggi di più da Ron Edmondson ”

Questo articolo è originariamente apparso su RonEdmondson.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.