Colin Kaepernick

Colin Kaepernick, in pieno Colin Rand Kaepernick, (nato il 3 novembre 1987, Milwaukee, Wisconsin, stati UNITI), Americano, football americano, giocatore di football e attivista sociale che ha avuto successo come un quarterback dei San Francisco 49ers (2011-16) della NFL, ma è meglio conosciuto per inginocchiarsi durante l’inno nazionale prima di partite per protestare ingiustizia razziale e la brutalità della polizia contro gli Afro-Americani.

Kaepernick è cresciuto principalmente a Turlock, in California, dai suoi genitori adottivi. Lì frequentò la Pitman High School, dove era un atleta multisport, eccellendo nel calcio, nel basket e nel baseball. Ha guadagnato una borsa di studio per giocare a calcio presso l’Università del Nevada, ed è diventato quarterback titolare della scuola durante la sua stagione da matricola. Un passante prolifico che era anche abile a correre la palla, Kaepernick è stato nominato giocatore offensivo della Western Athletic Conference dell’anno sia nel 2008 che nel 2010. Fu scelto dai 49ers nel secondo giro del draft NFL 2011.

Mazza da cricket e palla. cricket sport di cricket.Homepage blog 2011, arte e spettacolo, storia e società, sport e giochi atletica
Britannica Quiz
Sport Quiz
Sei gioco? Vai oltre il basket, il baseball e il calcio per vedere cosa sai di chukkas, arnis e batsmen.

Kaepernick è apparso in sole tre partite durante la sua stagione da rookie nella NFL. Durante la stagione 2012, tuttavia, il quarterback titolare dei 49ers, Alex Smith, subì una commozione cerebrale nella settimana 10. Allenatore Jim Harbaugh ha scelto Kaepernick per riempire la posizione. Con il 6 piedi 4 pollici (1.93 metri), 225 libbre (102 kg) Kaepernick al quarterback, i 49ers terminarono la stagione regolare con un record di 11-4-1 e avanzarono al Super Bowl per la prima volta in 18 anni. Anche se Kaepernick lanciò per 302 yard e corse per 62, San Francisco perse con un punteggio di 34-31 contro i Baltimore Ravens.

Nel 2013 Kaepernick guidò i 49ers a un record di 12-4 nella stagione regolare. La squadra arrivò a breve nei playoff, tuttavia, perdendo contro i Seattle Seahawks nella partita di campionato della National Football Conference. La stagione successiva Kaepernick stabilì i massimi in carriera con 3.369 yard passate e 639 yard guadagnate correndo, anche se i 49ers caddero a un record di 8-8. Harbaugh lasciò i 49ers alla fine della stagione 2014. Sotto il successore di Harbaugh, l’ex allenatore della linea difensiva Jim Tomsula, la produzione di Kaepernick declinò. A metà stagione nel 2015 è stato sostituito nella formazione titolare da Blaine Gabbert e in seguito ha subito un infortunio alla spalla a fine stagione.

Fu durante la preseason NFL 2016 che Kaepernick iniziò le sue proteste, prima sedendosi durante la riproduzione dell’inno nazionale e poi inginocchiandosi quando la canzone fu suonata. “Non ho intenzione di alzarmi per mostrare orgoglio in una bandiera per un paese che opprime i neri e le persone di colore. Per me, questo è più grande del calcio”, ha commentato Kaepernick all’epoca. Uno dei suoi compagni di squadra, sicurezza Eric Reid, presto si unì a lui in ginocchio. Come la stagione 2016 progredito, altri giocatori NFL-così come gli atleti in altri sport-emulato le loro azioni.

Le proteste hanno fatto notizia a livello nazionale e suscitato forti reazioni da parte di sostenitori e critici. Politici di spicco hanno pesato sulla controversia, tra cui U. S. Pres. Barack Obama, che ha difeso il “diritto costituzionale di Kaepernick di fare una dichiarazione.”In un’apparizione televisiva a settembre, il candidato presidenziale repubblicano Donald Trump (l’eventuale vincitore delle elezioni presidenziali del 2016) ha denunciato i giocatori per la loro “mancanza di rispetto” per gli Stati Uniti e ha suggerito di lasciare il paese. Kaepernick avrebbe ricevuto minacce di morte. In ottobre 3 Time magazine ha caratterizzato un Kaepernick in ginocchio sulla sua copertina e lo ha citato per aver spinto un dibattito nazionale “su privilegio, orgoglio, e patriottismo.”

Kaepernick ha continuato le sue proteste per tutta la stagione 2016 e nelle interviste ha parlato spesso contro la brutalità della polizia. Sul campo, ha giocato abbastanza bene per recuperare il suo ruolo di quarterback titolare per i 49ers, ma la squadra ha lottato per un record di 2-14. Kaepernick ha optato per entrare nel mercato dei free-agent NFL quando la stagione era finita. Dopo che nessuna squadra si è offerta di firmarlo, ha presentato una lamentela formale accusando i proprietari della squadra NFL di aver cospirato per tenerlo fuori dal campionato. Il suo deposito ha sostenuto che i proprietari stavano vendicando per Kaepernick “difesa per l” uguaglianza e la giustizia sociale e la sua consapevolezza portando a istituzioni peculiari ancora minando l ” uguaglianza razziale negli Stati Uniti.”A maggio 2018 Reid, che era anche andato unsigned dopo essere entrato in free agency, ha presentato un reclamo simile contro la NFL. (I Carolina Panthers alla fine hanno firmato Reid per la stagione 2018.) A febbraio 2019 sia Kaepernick che Reid hanno raggiunto accordi con la NFL risolvendo i loro casi di reclamo. A causa degli accordi di riservatezza, i termini degli accordi non sono stati divulgati.

Con un occhio verso un potenziale ritorno nella NFL, Kaepernick accettò l’invito della lega a partecipare a un allenamento privato a novembre 2019 di fronte ai rappresentanti di tutte le 32 squadre della NFL. In parte a causa di obiezioni a una rinuncia infortunio gli è stato chiesto di firmare, Kaepernick bruscamente spostato la sede di allenamento proposto da un impianto di formazione Atlanta Falcons a Flowery Branch, Georgia, al campo di calcio di una scuola superiore locale. Secondo quanto riferito, solo otto squadre NFL hanno inviato personale per osservare l’allenamento e non sono state fatte offerte. Di fronte alle critiche che Kaepernick è rimasto un giocatore senza una squadra-e in mezzo a massicce manifestazioni dopo la morte di un uomo afroamericano, George Floyd, mentre era in custodia della polizia—il commissario NFL Roger Goodell ha rilasciato scuse a giugno 2020, dicendo che la lega avrebbe dovuto ascoltare le preoccupazioni di Kaepernick e di altri manifestanti. Goodell in seguito disse che avrebbe accolto con favore il ritorno di Kaepernick nella NFL e incoraggiato le squadre a trovare un posto per lui.

Kaepernick ha ricevuto una serie di onorificenze per i suoi sforzi per aumentare la consapevolezza della disuguaglianza e della discriminazione razziale, tra cui il Muhammad Ali Legacy Award di Sports Illustrated (2017) e il premio Ambassador of Conscience di Amnesty International (2018). Nel luglio 2020 Kaepernick ha firmato un accordo di partnership con la Disney Company per sviluppare documentari e altri progetti che si concentrano su questioni di giustizia sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.