Esperti di prestito: ecco come approfittare dei bassi tassi di interesse

blue yoga background

getty

I tassi di interesse sui mutui e prestiti agli studenti hanno toccato minimi storici grazie agli sforzi della Federal Reserve per sostenere l’economia durante la crisi COVID-19. Un mutuo a tasso fisso di 30 anni, ad esempio, attualmente trasporta un tasso di interesse medio di circa il 3%; la settimana di agosto. 8, il tasso medio ha colpito un minimo storico del 2,88%.

Nel frattempo, i mutuatari federali di prestiti agli studenti nel 2020-21 pagheranno i tassi più bassi di sempre. I tassi sui prestiti agli studenti federali sovvenzionati e non sovvenzionati per gli studenti universitari sono del 2,75% e sono del 4,3% sui prestiti non sovvenzionati per studenti laureati e professionisti, rispetto rispettivamente al 4,53% e al 6,08% dello scorso anno.

Ma questo significa che dovresti comprare una casa o prendere in prestito per la scuola quest’anno, anche se non avevi intenzione di farlo? Per esplorare cosa significano i tassi bassi per i consumatori, l’analista di prestiti di Forbes Advisor Brianna McGurran ha ospitato una conversazione live su Facebook martedì con Rob Humann, direttore generale di Credible, un marketplace di prestiti e partner di Forbes Advisor.

Ecco i migliori take away dall’evento.

Non lasciare che i tassi bassi ti inducano a prendere in prestito

Assumere un debito è un impegno importante, specialmente in un momento di incertezza economica. Se comprare una casa o finanziare la tua istruzione non era originariamente nei tuoi piani 2020, i tassi bassi non dovrebbero cambiarlo.

Prima di prendere in prestito, considera la stabilità del tuo reddito e della tua situazione occupazionale e dai un’occhiata agli altri pagamenti del debito che stai facendo ogni mese. Non dovrebbero totalizzare più del 30% al 50% del tuo reddito, secondo Humann, quindi considera se una nuova fattura mensile supererebbe tale importo. Inoltre, un mutuo in particolare, che molti mutuatari assumono per 30 anni, è un obbligo sostanziale.

“Trent’anni sono un tempo lungo, ed è francamente una buona quantità di debito che la maggior parte delle persone assume quando ottiene il mutuo”, ha detto Humann. Ciò significa che i tassi bassi non dovrebbero essere l’unico contributore alla tua decisione. Il vostro budget mensile, la quantità di risparmio che avete per le emergenze, i vostri obiettivi a lungo termine e la sicurezza del lavoro anche dovrebbe fattore.

Pesare i costi e i benefici del rifinanziamento

In alcune circostanze, mutuo o prestito studente rifinanziamento potrebbe portare a grandi risparmi di interesse, soprattutto in un ambiente a basso tasso come quello in cui ci troviamo ora. Ma il rifinanziamento non è sempre una schiacciata.

Ad esempio, Humann consiglia di rifinanziare un mutuo solo se è possibile ottenere un nuovo tasso di interesse che è almeno un punto percentuale inferiore a quello che si sta attualmente pagando. Inoltre, rifinanziamento di un prestito studentesco federale non può essere saggio quest’anno, dal momento che il governo federale ha messo in pausa i pagamenti mensili per la maggior parte dei mutuatari federali student loan e impostare i tassi di interesse a 0% fino a dicembre. 31, 2020. Se rifinanziare con un nuovo prestatore privato, non avrete più la possibilità di approfittare di questa vacanza senza interessi dai pagamenti.

I tassi di interesse potrebbero rimanere bassi nel 2021, ma è difficile da prevedere, ha detto Humann.

“Dipenderà dalla forma della ripresa che uscirà dalla pandemia, o mentre impariamo a vivere con qualche elemento della pandemia”, ha detto.

La Federal Reserve probabilmente esaminerà i tassi di disoccupazione e se l’economia sta crescendo prima di decidere se aumentare di nuovo i tassi, ha detto.

Confronta sempre le opzioni di prestito

Uno dei modi migliori per assicurarti di ottenere il tasso di interesse più basso possibile—ora o in qualsiasi momento—è confrontare le tue opzioni su più istituti di credito.

Alcuni istituti di credito rendono questo facile, offrendo prequalificazione sui loro siti web, che consente di ottenere una stima dei tassi senza subire una richiesta di credito difficile. Un’inchiesta difficile, che si verifica quando si invia una domanda di prestito completo, avrà un impatto negativo sul tuo punteggio di credito. Ma prequalificazione in genere non influenzerà il vostro credito a tutti.

Una volta ricevuta una stima dei tassi, è anche possibile confrontare le funzionalità e le caratteristiche aggiuntive dei creditori, come le opzioni che fornisce se sei a rischio di rimanere indietro sui pagamenti. Le tariffe non sono tutto, e comprendere i dettagli di ogni prestito che stai considerando può aiutare a confermare quale è meglio per te.

Brianna McGurran è l’analista di prestiti per Forbes Advisor. Più di recente, è stata uno staff writer e portavoce di NerdWallet, dove ha scritto “Ask Brianna”, una colonna di consulenza finanziaria sindacata dall’Associated Press. Come portavoce, ha anche contribuito la sua esperienza a punti vendita tra cui il New York Times, ABC World News Tonight e the Today Show.

Leggi di PiùlEggi di meno

Carico …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.