I 7 migliori siti proxy da provare per una navigazione più sicura

proxy-network proxy-network proxy-network proxy-network

I siti proxy sono comunemente utilizzati da persone che vogliono accedere a siti Web bloccati, ma non vogliono spendere soldi per l’acquisto di una connessione VPN separata. Questi siti web si basano su server proxy per tradurre il traffico, offrendo un modo rapido e gratuito per accedere rapidamente ai contenuti bloccati..

Un server proxy funge da intermediario, traducendo il traffico per gli utenti e ricevendolo da una destinazione diversa. In sostanza, quando si accede a un sito Web tramite un server proxy, prima scorre attraverso il sito web proxy e poi passa alla sua destinazione.

Ciò consente di accedere a siti Web bloccati, poiché il traffico scorre invece attraverso il server proxy sbloccato. Ci sono alcuni siti proxy che è possibile utilizzare. Qui, daremo un’occhiata ai sette migliori.

1. KProxy

Kproxy

KProxy è uno dei migliori siti proxy gratuiti che è possibile utilizzare oggi. Probabilmente il motivo principale per cui così tante persone usano questo sito proxy è perché non costa un centesimo.

Non devi preoccuparti di installare un’applicazione o un’estensione (anche se ce n’è una disponibile per Edge, Chrome e Firefox). KProxy cambia il tuo indirizzo IP quando invii traffico su Internet, nascondendo così la tua identità.

È un proxy decente se si desidera bypassare le restrizioni di geo-blocco, tra cui superare i blocchi di lavoro o la censura del governo. Puoi anche usarlo per bypassare un firewall scolastico.

Se vuoi navigare sul web in modo anonimo, ma non vuoi spendere soldi per una VPN, questa è la prossima opzione migliore a tua disposizione. Il piano gratuito ha un sacco di annunci intrusivi, però.

KProxy offre una crittografia decente per un proxy gratuito, quindi se nascondere il tuo indirizzo IP è l’obiettivo principale, questa è un’opzione abbastanza buona. Tuttavia, non aspettarti che trasmetta contenuti senza problemi, specialmente nella versione gratuita.

La piattaforma offre anche un piano a pagamento, noto come KProxy Pro, da $5. Questo ti dà accesso ai server premium, con la società che sostiene tempi di attesa ridotti e una migliore larghezza di banda. Il piano Pro non contiene annunci.

2. Whoer.Net

whoer

Whoer è un provider VPN e un proxy web gratuito che puoi utilizzare per modificare rapidamente il tuo indirizzo IP e bypassare le restrizioni geografiche. Se si desidera navigare sul web in modo anonimo, questa è una grande opzione.

Tuttavia, Whoer è leggermente diverso da alcuni altri siti proxy in questa lista. Per cominciare, non offre servizi in tutti i paesi. In secondo luogo, è necessario scaricare il suo strumento anonymizer per cambiare il tuo IP e DNS.

È importante notare che non puoi semplicemente usare Whoer digitando l’URL del sito Web in una barra degli indirizzi sul sito per cambiare il tuo IP. Devi scaricare il suo strumento per utilizzare il servizio. Ha estensioni separate disponibili per Firefox, Chrome, Opera e Yandex.

Inoltre, il servizio gratuito limita le velocità, quindi per sbloccare completamente il suo potenziale, è necessario scegliere un abbonamento a pagamento al suo servizio VPN.

Whoer offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni agli utenti. Il servizio gratuito è abbastanza semplice, quindi non aspettarti di trasmettere video o caricare siti Web ricchi di contenuti.

3. HMA

hma-proxy

HMA è stato uno dei siti proxy più popolari nel corso della giornata. E ‘ iniziato come un proxy gratuito, ma alla fine ha introdotto la propria VPN con piani a pagamento. La società ha visto la sua giusta quota di problemi legati alla privacy, ma sta cercando di riconquistare il suo antico splendore.

Offre velocità abbastanza nominali, ma a causa della popolarità del sito proxy, i server sono quasi sempre sovraccarichi. HMA nasconde il tuo IP e crittografa il tuo traffico Internet, che è quello che ti aspetteresti da qualsiasi proxy. Tuttavia, mostra un sacco di annunci, tagliando efficacemente lo schermo immobiliare al 65 per cento quando si sta navigando.

Come la maggior parte degli altri, riduce anche le velocità nel tentativo di farti acquistare l’offerta VPN premium. È disponibile anche un’estensione proxy web gratuita. Non è possibile sbloccare Netflix o altri siti di streaming utilizzando il suo proxy, ma è possibile con la sua VPN standalone, che viene fornito con una prova gratuita di sette giorni.

4. Zito

zyte

Zyte, precedentemente Scrapinghub, è un proxy intelligente e web scraping soluzione offerta alle imprese. È diverso da altri siti proxy in questo elenco, in quanto è progettato per l’uso da parte di persone con effettiva conoscenza di come funziona il web.

In sostanza, Zyte fornisce i propri proxy che è possibile utilizzare per bypassare i geo-filtri. Tuttavia, è necessario integrare l’API con l’infrastruttura esistente per funzionare senza problemi. Zyte offre quattro piani, a partire da $29 / mo e andando fino a $999 / mo per la versione Enterprise.

5. GeoSurf

geosurf

GeoSurf è simile a Zyte, offrendo IP residenziali che è possibile utilizzare per bypassare le restrizioni geografiche. Può essere utilizzato dalle aziende con bot web per raschiare il web, in primo luogo perché ha rotazione proxy manager che riducono il rischio di rilevamento.

GeoSurf offre più di due milioni di IP distribuiti su 2.000 posizioni, inclusi gli IP statici. È possibile acquistare proxy da GeoSurf, con piani a partire da $450 al mese e andando fino a $2.000 al mese.

6. Anonymouse

Anonymouse

Lanciato per la prima volta nel 1997, Anonymouse sembra ancora un sito web degli anni ’90. Una volta selezionata la lingua, vedrai una pagina con il suo prezzo di iscrizione VIP, che parte da 6 6 al mese. Ciò include velocità più elevate, nessun annuncio, limiti di download aumentati e una connessione crittografata.

Anonymouse è un proxy di base che è possibile utilizzare per aprire siti Web bloccati. Tieni presente che le connessioni crittografate non sono più supportate nella versione gratuita. Quindi, per qualsiasi sito web che inizia con “HTTPS”, dovrai pagare per il suo servizio VIP.

7. Hideossi

Hideoxy

Hideoxy è un altro proxy web online gratuito. Non è sempre affidabile, tuttavia. Alcuni siti web non si aprono, con un errore che afferma che”Il sito Web richiesto è vietato e non può essere valutato”.

Ha un’interfaccia molto bare-bones, e ha molti annunci sul sito web. Se vuoi aprire un sito Web statico, come un blog bloccato dal tuo provider, Hideoxy potrebbe fare il trucco. A parte questo, non ha molto altro da offrire.

Proteggi la tua identità online

È meglio adottare misure per proteggere la tua identità online, come mascherare il tuo indirizzo IP, specialmente sulle reti pubbliche. Utilizzando un indirizzo IP falso aiuta a proteggere la vostra identità reale e mantiene le informazioni personali al sicuro da attori malintenzionati.

Najam Ahmed (27 articoli pubblicati)

Najam Ahmed è un esperto content marketer e copywriter con particolare attenzione alle offerte SaaS, alle startup, alle agenzie digitali e alle attività di e-commerce. Ha lavorato a stretto contatto con fondatori e marketing digitale negli ultimi otto anni per produrre articoli, eBook, newsletter e guide. I suoi interessi includono il gioco, viaggiare e leggere.

Più da Najam Ahmed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.