Quando si dovrebbe fare appello una sentenza di custodia dei figli?

Di George Khoury, Esq. il 01 febbraio 2017 6: 00 AM

Quando un caso di custodia dei figli richiede un giudice di prendere una decisione per quanto riguarda la custodia, allora la decisione del giudice può essere impugnata. Tuttavia, la maggior parte dei casi di custodia dei figli sono risolti tramite accordi tra genitori che vengono approvati dal tribunale.

Gli accordi transattivi non sono impugnabili, anche se se il giudice ha commesso un errore nell’approvazione dell’accordo, ciò potrebbe essere impugnabile. Tuttavia, i ricorsi sono in genere utilizzati solo quando una parte ritiene che un giudice abbia commesso un errore (legale o di altro tipo) nel raggiungere la propria decisione. A seconda delle procedure giudiziarie civili di ogni stato, il tempo per presentare un ricorso varierà e può variare da una settimana o due fino a circa un mese. Quando un genitore non è soddisfatto di un accordo o di un ordine di custodia dei figli, in qualsiasi momento dopo che l’ordine diventa definitivo, può presentare una petizione al tribunale per una modifica.

Appello contro modifica

Presentare un ricorso è un processo molto più coinvolto rispetto alla richiesta di una modifica di un precedente ordine di custodia dei figli. In generale, i tribunali consentiranno ai genitori di presentare una petizione o richiedere al tribunale di modificare un ordine precedente se ci sono determinate circostanze modificate o dopo che è trascorso un periodo di tempo. Ad esempio, se un genitore che in precedenza non aveva una camera da letto per un bambino a dormire in si trasferisce in una casa che può ospitare visite notturne, essi possono chiedere al tribunale di modificare l’ordine per consentire tali visite.

Mentre una richiesta di modifica può essere presentata in qualsiasi momento, un appello può essere presentato solo entro un periodo di tempo limitato dopo che il giudice entra il loro giudizio finale sulla questione. Oltre a un appello, alcuni stati consentono mozioni di riconsiderazione da presentare, che è fondamentalmente una richiesta per un giudice di rivedere il giudizio che hanno appena emesso e indica il giudice verso alcuni fatti che potrebbero non aver considerato.

Come questione pratica, presentare un ricorso dovrebbe essere attentamente considerato con l’aiuto di un avvocato. Mentre di tanto in tanto un tribunale d “appello inverte una sentenza o modifica un ordine, più frequentemente tribunali d” appello sarà solo confermare o respingere se la corte inferiore ha fatto un errore, se fanno qualcosa a tutti. Se viene riscontrato un errore, la corte d’appello ordinerà alla corte inferiore di rivedere la propria sentenza al posto dell’errore o di riprovare il caso.

Risorse correlate:

  • Trova avvocati di diritto di famiglia vicino a te(Directory Avvocato di FindLaw)
  • Appelli e mozioni per modificare la sentenza di divorzio (FindLaw di conoscere la legge)
  • Considerazioni custodia: Step-By-Step (Findlaw’s Learn About the Law)
  • La giuria assegna $1.25 M allo studente costretto a fare pipì nel secchio durante le lezioni (Findlaw’s Law and Daily Life)

Non è necessario risolvere questo da soli-Ottenere l’aiuto di un avvocato

Incontro con un avvocato può aiutare a capire le opzioni e come proteggere al meglio i vostri diritti. Visita la nostra directory avvocato per trovare un avvocato vicino a te che può aiutare.

Oppure contatta un avvocato vicino a te:
SPONSORIZZATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.